#80 Dopo cena. Ovvero 5 modi più o meno creativi per passare le serate in coppia.

Viviamo una vita frenetica in un mondo frenetico.  E questo porta, volente o nolente, a lasciarsi trasportare dalla routine quotidiana. Alzi la mano chi, dopo una giornata di lavoro condita con fila in posta, fila in banca, fila al supermercato, fila al semaforo, grugnisce qualcosa a tavola e poi si affloscia sul divano.

Ma questo stile di vita fa malissimo alla coppia che ha bisogno di attenzioni e cure per sopravvivere. E allora noi Brolli, che siamo molto attenti, ci siamo inventati 5 modi più o meno creativi per passare del tempo insieme. Ma la creatività nel cercare di passare bei momenti insieme durante la giornata, alla fine, è davvero utile? Noi ci abbiamo provato ma, come sempre, le aspettative erano molto diverse dalla realtà.

  1. Un bagno caldo insieme.
    Aspettativa. La cosa più romantica e allo stesso tempo rilassante del mondo. Dopo una giornata stressante è bellissimo scivolare in nella schiuma bollente della vasca da bagno. Farlo in due è davvero paradisiaco. Lasciamoci trasportare dallo scrosciare dell’acqua, creiamo atmosfera accendendo candele e incensi, chiudiamo gli occhi e godiamoci sto momento insieme.
    Realtà. Che bello il bagno caldo insieme! Sì, peccato che noi non abbiamo la vasca da bagno. E nemmeno l’incenso. E quindi sto bagno caldo? Niente, non lo facciamo.
  2. Ascoltare canzoni di gioventù.
    Il potere della musica lo conosciamo tutti, soprattutto se andiamo a ripescare quella della nostra adolescenza. Allora perché non creare una playlist in cui entrambi inseriscono le canzoni di qualche anno fa e non ci si ferma a chiacchierare dei bei tempi che furono? È anche un modo per conoscere ancora più a fondo la nostra dolce metà.
    Realtà. Nella nostra playlist è presente Dragostea Din Tei e Asereje. “Tesoro cosa facevi da ragazzina?” “Mi distruggevo in disco, tu?” “Anch’io”. Ah.
  3. Passate la pausa pranzo all’aria aperta.
    Aspettativa. Preparate un cestino da picnic e datevi appuntamento al parco o sul lungo mare. Vi stupirete della ricarica che vi può dare un pranzo così.
    Realtà. Chi prepara il picnic? Io no! Di certo non io. Dai ma che ti costa preparare un panino? Io non lo faccio. E poi manco ce l’ho il cestino. E per raggiungere il lungomare più vicino devo fare 150km, ma ti pare il caso?
  4. Preparate un dolce insieme.
    Aspettativa. Cucinare insieme è da tutti riconosciuto come un’attività che lega ancora di più la coppia. E, diciamolo, mescolare il cioccolato insieme è anche sexy.
    Realtà. Buono questo dolce, ma mia mamma lo fa più buono.
  5. Improvvisate un falò tra le mura domestiche.
    Aspettativa.Accendiamo il camino insieme, ci sediamo di fronte alle fiamme e tiriamo fuori la nostra vecchia chitarra. E tra canzoni romantiche e coccole ci ameremo ancora di più.
    Realtà. Ma tu sai suonare la chitarra? No, avevo difficoltà anche con il flauto alle medie, tu? No, ma tanto non abbiamo il camino quindi che ce ne facciamo? In effetti…

Ed ecco qui dove è andato a finire tutto il nostro impegno: sul divano a dormire di fronte a Pechino Express.

brolli divano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...