#53 I cosiddetti imprevisti. Ovvero la strana percezione della realtà mentre si organizza un matrimonio.

Mentre tu ti vivi in tutta la serenità di questo mondo la tua vita normale, sai sempre che in un qualsiasi momento può capitarti un cosiddetto imprevisto, cose del tipo:

  • Inizia a nevicare e tu, per qualche strano motivo, indossi un bel paio di espadrillas.
  • Ti fermano i carabinieri fuori dall’autostrada e tu hai lasciato la patente sul tavolo della cucina.
  • Sei in riunione e hai un impellente bisogno di correre in bagno.
  • Hai tutti i tuoi stabili da riparare: pagare 2.500 lire per ogni casa e 10.000 lire per ogni albergo (cit. Monopoli).

Certo, uno sguardo interrogatorio verso il cielo lo si lancia, ma alla fin fine siamo sempre ben consci della possibilità che capiti un cosiddetto imprevisto.

Tutto ciò quando si tratta di vita normale. Ma quando si incomincia ad avere a che fare con la vita da organizzazione di matrimonio, allora tutta la situazione cambia. Tutte le cose si invertono, il vero diventa falso e il falso diventa vero. E la coscienza della probabilità di un cosiddetto imprevisto sparisce nel nulla. Il cosiddetto imprevisto non può più esistere. Fine della questione.

Sarebbe bellissimo se fosse vero. E invece non lo è, perché il cosiddetto imprevisto esiste anche se tu sei convinto di no. Il brutto è che tu, con il fatto che hai perso totalmente il lume della ragione, diventi matto e non accetti il fatto che il cosiddetto imprevisto è capitato, e proprio a te per giunta. E quando ti capita, qualunque cosa ti capiti, ti arrabbi al punto che quasi quasi ti tiri indietro e non ti sposi più. Del resto chi te lo fa fare di subire tutti questi stress per cose così futili a causa delle quali tu non hai più ben chiara la percezione della realtà?

Poi però capisci che non puoi tirarti indietro, oramai lo hai detto a tutti, hai aperto un blog, sei perfino apparso su riviste patinante. Se non ti sposi più diventerai lo zimbello dell’Italia intera. Ma lo diventerai comunque perché a causa dei cosiddetti imprevisti che non esistono il tuo matrimonio farà schifo.

Così ti arrabbi, chiami le persone che sono le uniche colpevoli di questi cosiddetti imprevisti e le minacci di morte. E loro hanno molta paura, quindi corrono ai ripari, sistemano tutto, ti faranno uno sconto e il tuo matrimonio non farà più così schifo.

Che bello, come ogni storia d’amore che si rispetti, anche questa dei cosiddetti imprevisti finisce con un lieto fine. (Mi riferisco allo sconto).

brolli imprevisti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...