#28 La lista degli invitati al matrimonio. Ovvero aprire un file excel perché hai finito i fogli di carta.

Che poi a ben pensarci non è che ti compri il più fantabolante vestito che tu possa mai indossare, stai a dieta perenne e spendi milioni di euro in fiori così per sport. No, di certo. Lo fai perché comunque qualcuno dovrà pur vedere tutta sta meraviglia di evento, altrimenti che senso ha fare cose fighe senza che nessuno pubblichi una foto su facebook/instagram/twitter/pinterest/g+/flickr/tumblr/linkedin?

E poi diciamolo, tu non sei una sposa qualunque, egocentrica e pazza, vuoi che non sia solo la tua festa, in fondo mica è il tuo compleanno. Magari vorresti anche che a condividere tutto ciò insieme a te ci sia, che ne so, il tuo eventuale marito, la tua famiglia, i tuoi amici, i tuoi colleghi, il tuo cane, la bidella che ti lasciava fumare in bagno al liceo, senza parlare dei tuoi compagni di università, dell’asilo, quella simpatica signora che ti ha fatto passare avanti alla cassa dell’eurospin perché tu avevi solo il latte. Insomma, bisogna pur stilare una lista degli invitati.

E così una domenica mattini tu e il tuo boy vi vestite a festa, perché comunque siete due tipi stilosi e fighi, e andate in un bel bar del centro a fare colazione e sul tavolino traballante dove a malapena ci stanno le due tazze di cappuccino tirate fuori dalla borsetta carta e penna per stilare sta lista degli invitati. Poi arrivano le brioche e non c’è più spazio. Bene.

Come si fa una lista di invitati al tuo matrimonio? Boh, è un casino.

Sicuramente la prima cosa da fare è prendere una decisione (strano, per organizzare un matrimonio si prendono le decisioni più difficili della vita, quando dopo la maturità hai scelto a caso l’università hai fatto meno fatica): quanta gente vogliamo al nostro matrimonio? Ma no, voglio che sia una cosa tranquilla, intima: giusto le famiglie e i testimoni, al massimo massimo due o tre amici, no no, non voglio mica fare un big party con centinaia di persone, che poi manco ce li ho tutti questi amici. Che poi diciamolo: più gente c’è più milioni di euro partono. No no amore, facciamo una cosa tranquilla.

Perfetto, decisione presa. E i primi nomi che scrivi sono facilissimi:

  • Io
  • Tu
  • 2 mamme
  • 2 papà
  • 3 fratelli
  • 4 testimoni

TOT. 13

Mettiamoci un amico a testa e arriviamo a 15. Bene, siamo a posto.

No però aspetta un attimo, devo invitare anche i colleghi perché se no poi quando torno super abbronzata dal viaggio di nozze la Claudia che sta in reception mi odia. Va beh aggiungi la Claudia, che è sposata ed ha anche figliato. Chiaro che se invito la Claudia devo invitare più o meno tutti. E più o meno tutti hanno mogli. E col cazzo che invito i fidanzati. Però il Marco, quello che sta con quell’oca della Marina, è così simpatico. Va beh lui lo invito, ma già che ci sono invito anche tutti gli altri fidanzati/e.

Ah, tra l’altro io ho un botto di parenti, cosa faccio, invito i colleghi e tutto il parentado no? Va beh, scrivi. Dai ma non te la ricordi lo zio Domenico? Il cugino del fratello della moglie della figlia del mio bisononno? Segna.

Le mie compagne di classe del liceo tutte perché così muoiono di invidia. E le prof? Beh al massimo una, quella che mi dava sempre 2 così le dimostro che una cosa per bene nella vita l’ho fatta pure io. Quelli dell’università tutti. I compagni di calcio? Beh, a sto punto tutta la squadra se no se la prendono.

Poi c’è mia mamma che continua a molestare la sua amica del corso di ginnastica posturale con sto matrimonio e questa è diventata super curiosa. Va beh, invitiamo pure lei. Però cavolo, questa non conosce nessuno, dove la mettiamo? Senti, invitiamo tutte le tipe del corso di ginnastica posturale e facciamo un tavolo solo per loro così non le mettiamo a disagio.

No ma scusa, abbiamo invitato tutta sta gente e non vuoi invitare la mia amica Giorgia? No, col cazzo: lei ci prova con te e io la odio. No però aspetta, tu ti sposi con me e lei rosica. Ok, aggiungiamola.

Aspetta, ma per non dimenticare nessuno apriamo un attimo la lista degli amici di facebook. Visto? Ce ne eravamo dimenticati un sacco che se non li invitiamo poi ci restano male. A proposito, mi è venuto in mente che ho qualche amico che non ha facebook per scelta (che scelta coraggiosa), segna pure loro.

TOT. 1k50 persone.

No amo, dobbiamo tagliare qualche testa. Ad esempio, questo gruppo di tuoi amici lo possiamo levare? No, io questi non posso non invitarli. Scusa, ma tutti sti parenti che manco conosci? Va beh ma la zia Maria mi aveva dato 20€ alla cresima, mi vuole bene.

Ma la storia che quelli che ti hanno invitato al loro matrimonio li devi invitare pure al tuo? Pare che sia buona educazione.

Senti, per sta lista però io ho finito i fogli. Va beh, apriamo un file excel.

TOT. 100kkk.

Ah, ma allora è un big party! Bene.

brolli lista invitati

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...